RIMOZIONE_TATUAGGI

Il principale problema che si presentava solitamente in passato per la rimozione di un tatuaggio professionale o amatoriale, era rappresentato dagli esiti cicatriziali o dall’effetto fantasma che la dermoabrasione (meccanica o con laser CO2) lasciava sulla zona tatuata. Da alcuni anni, grazie all’avvento del laser Q-switched, è possibile eliminare i tatuaggi senza lasciare cicatrici né tracce con vantaggi quali minore invasività del trattamento, assenza di cicatrici, brevi tempi di recupero, trattamento indolore eseguibile senza anestesia. Gli elementi che il medico deve valutare prima della rimozione di un tattoo per la scelta della lunghezza d’onda ideale sono: il colore, la profondità del tatuaggio e da quanto tempo è stato eseguito. I trattamenti consistono in circa 6/8 sedute a distanza di circa 6 settimane. Ciascuna seduta non è dolorosa, si avverte semplicemente una sensazione di fastidio come se un elastico colpisse la cute. Gli effetti si traducono in uno sbiancamento (effetto pop corn) del tatuaggio e in sette giorni si ha la totale guarigione.

Q-Bo Medical

I segni del tempo non saranno più un problema grazie alle innovative soluzioni Q-bo Medical SPA, un ambiente confortevole e professionale gestito da uno staff medico di grande e certificata esperienza.

Ambulatori

c.da Piane di Monteverde 19, Montegiorgio

medicalspa@q-bowellness.it

0039 339 4833210
0039 0734 963645